La filosofia dell’Academy26 Chieti Calcio Femminile

La Chieti Calcio Femminile fonde eredità storica con obiettivi sempre all’avanguardia in un metodo di insegnamento che intende trasmettere valori che vanno oltre il campo da gioco.

Il futuro è dunque rappresentato dalle giovani: ecco perché il progetto Academy26 della Chieti Calcio Femminile è fondamentale.

La filosofia che sta alla base della nostra proposta per le ragazze si fonda sull’abbinare al lato metodologico e più prettamente “di campo”, la crescita del singolo come persona.

Il nostro obiettivo è aiutare le bambine a tirare fuori il meglio di loro stesse e siamo certi che lo sport e il calcio in particolare, siano fondamentali per veicolare valori educativi.

Alla base del nostro progetto ci sono il rispetto del lavoro di squadra, lo spirito di sacrificio, l’educazione: una bambina educata, incoraggiata ad agire in modo responsabile, sarà un valore aggiunto per il futuro di tutta la società. In sintesi: crescere persone, prima che calciatori.

ll progetto Academy26 è aperto alle giovani dai 4 ai 17 anni, indipendentemente dal loro livello di gioco, che vogliano indossare la maglia neroverde, in un contesto meno impegnativo e selettivo rispetto a quello del Settore Giovanile, ma sulla base degli stessi valori.

Il metodo comprende sia l’insegnamento e lo sviluppo delle abilità calcistiche sia la formazione educativa, portando così le bambine a diventare delle donne, partendo dall’introduzione al gioco fino alla maturità, non solo fisica.

A partire dall’aspetto ricreativo e creativo del gioco del calcio, le giocatrici sono coinvolte in attività studiate allo scopo di favorire il loro sviluppo a tutto tondo, in un ambiente sicuro e protetto. Le attività sono basate sul rispetto del benessere fisico e mentale delle giovani per poter renderle, appunto, indipendenti.

Questo progetto è nato per portare i colori, il metodo e i valori Chieti a quante più ragazze possibili, con i seguenti obiettivi: divertirsi, divertire e condividere; promuovere l’affidabilità, la fiducia in se stessi e il fair play; imparare a vincere e a perdere con pari dignità.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*